C SILVER - LEGNANO COLPISCE, SEDRIANO AFFONDA 

Pesante sconfitta per l'Ardens Sedriano. La squadra di coach Mei rimedia il secondo risultato negativo con un Legnano in gran forma, resta terzultima, e dopo Corsico vede ribaltarsi un'altra differenza canestri.

28.11.2021

Pesante sconfitta per l'Ardens Sedriano. La squadra di coach Mei rimedia il secondo risultato negativo con un Legnano in gran forma, resta terzultima, e dopo Corsico vede ribaltarsi un'altra differenza canestri.

I biancorossi tengono viva la partita solo nella prima frazione, in cui si mantengono a contatto inizialmente con i punti di Gatti, mentre Hamadi è già caldo e infila due triple. La frazione è un continuo punto a punto, dal 7-5 del 3' al 16-17 del 8', quando Porta si prende la scena dalla media distanza. Poi arriva il primo strappo ospite, con il mini-break concluso ancora da Hamadi per il 16-22 al 10'.

Già in quel momento qualcosa si rompe, la difesa non regge il ritmo legnanese e piovono altri canestri da lontano, e non basta una lunga serie di liberi a infondere fiducia. Il distacco all'intervallo è già importante, +13 gialloviola (32-45).

Il punto esclamativo arriva alla ripresa. Sedriano totalmente in bambola in ogni fase di gioco, molto prevedibile in attacco e sulle gambe quando si tratta di difendere. Le due squadre vanno a braccetto solo dopo che Legnano ha allungato sul +20 al 26' e Sedriano trova il canestro dopo solo 5', ma la mazzata deve ancora arrivare: nel finale di quarto i viaggianti si divertono ad affondare in colpo con tutti gli effettivi in campo, salgono in cattedra Riboli, Cantarin e Rinke, mentre il solito Hamadi inventa la tripla sulla sirena da metà campo che fa segnare il 45-70 all'alba dell'ultimo quarto.

Finale in cui coach Mei concede spazio alle seconde linee, mentre la formazione di Beneggi non si accontenta e cerca di massimizzare il bottino, fino al 59-91.

Prestazione assolutamente da dimenticare, da ogni punto di vista. Squadra sfilacciata ed in preda alla confusione, con una fase difensiva totalmente da rivedere, e all'orizzonte c'è la capolista Robbio, cui i biancorossi andranno a far visita nel prossimo turno. Testa bassa e lavorare. Non esistono scusanti.

TABELLINI
 
SEDRIANO: Cogliati 5, Mauri 5, Porta 12, Gatti 17, Bonaccorsi 2; Milini 6, Pelusi 5, Zuccoli 4, Carlino 3, Reina, Mazzola. All. Mei
LEGNANO: Hamadi 15, Rinke 16, Toia 7, Cantarin 15, Battilana 3; Cantarin 15, Riboli 12, Fasani 10, D'Ambrosio 7, Mapelli, Lodi, Guzzetti. All. Beneggi
PARZIALI: 16-22, 32-45; 45-70, 59-91
ARBITRI: Di Giuseppe di Carugate (MI) e Tagliabue di Monza (MB)
NOTE: circa 100 spettatori con buona rappresentanza ospite
USCITI PER FALLI: Nessuno. Antisportivo a Zuccoli, Mazzola e Mapelli.
C SILVER - PER L'ARDENS GIRO A VUOTO A CORSICO
ARDENS, MANUEL COSTELLA NUOVO TEAM MANAGER